SELEZIONE GIOVANI TALENTI DEL MADE IN ITALY: ELENA ASTRICI

Mi piace scoprire e promuovere giovani talenti emergenti del made in Italy.
Di tanto in tanto faccio delle piccole selezioni qui sul mio blog, 
mettendo a disposizione il mio spazio e il mio tempo  per trovare nuovi talenti.
E’ giunto il momento di presentarvi 
la giovane creatrice orafa genovese 
che ho scelto dopo avere selezionato diversi interessanti 
talenti emergenti.
Ad Elena Astrici 
dedico la recensione e il banner su Tuttepazeperibijoux.

Lo chevalier che le ho ordinato prima di decidere,  valuto , tocco, indosso, considero  il rapporto qualità prezzo… dagli errori si impara, ora quando seleziono valuto sempre  i diversi fattori

chevalier in oro e smeraldo

dal progetto.. al disegno.. alla cera.. la passione di Elena Astrici passa attraverso le differenti fasi di realizzazione

la perfetta imperfezione in uno chevalier

i flamingos… voi mi capite, questa ragazza ama i flamingos proprio come me ^_^
e ama anche gli ex voto… come me..
interpretazione personale del milagro..

gli anelli Cuore d’Abruzzo

Elena Astrici
é giovanissima
e credo che sentirete parlare molto di lei, 
perché oltre ad avere un grande talento,
 ha una storia avvincente,  fatta di studio, preparazione,  di passione, di sacrifici e di tenacia.
Quelle storie  di passione  e talento
 che piacciono a me e che amo raccontare insieme ai gioielli,
perché  un gioiello ha il compito di dire quello che le parole non fanno…
e di  raccontare  silenzi.
Elena Astrici
ha una luce particolare negli occhi, 
un fuoco che arde e che trasmette amore e passione per il suo lavoro.
Classe 1989, 
genovese con un destino nel mondo creativo scritto nel Dna, 
si diploma nel 2008 come tecnico dell’abbigliamento e della moda, 
che le fa vincere il concorso
“ Nuovi talenti della moda“
 indetto dal Maestro Odicini.

 La moda e la creatività sono la sua passione, 
Elena Astrici
 vorrebbe  continuare a studiare,  perché  avida di imparare, 
di conoscere e apprendere nuove tecniche, 
ma la malattia del padre non perdona e  le fa accantonare temporaneamente il progetto.
Nel 2011 la decisione di frequentare il corso di
 Design del Gioiello a Valenza
 e di dedicare la sua carriera a ciò che ama, 
seguendo l’esempio e gli insegnamenti  del padre.
Ha un ruolo molto importante nella sua formazione il Maestro Janos Gabor Varga,
 che la introduce nel mondo  dell’ artigianalità e delle sperimentazioni, 
 la fa appassionare a metalli alternativi e affascinanti, 
le fa capire che ognuno di noi trascorre parecchio tempo in azioni che vengono dimenticate,
 ma un artista ha il compito di lasciare un segno del tempo nelle sue creazioni, 
una piccola traccia di sé, 
quelle tracce che Elena lascia nelle sue creazioni,
 ognuna  con  un tratto caratteristico e un’identità precisa.
Non é un segreto che ho una passione/ossessione per gli anelli chevalier
 e la “prova del nove”
 era farne realizzare uno per me con il logo di Tuttepazzeperibijoux.
Il risultato é da 10 e lode.
Non troppo grosso, né troppo piccolo, né troppo alto o troppo basso, proporzioni perfette e realizzazione impeccabile, 
ottimo il rapporto qualità/prezzo..

 e mi ha persino fatto uno sconto a causa di un ritardo non a lei imputabile.

I gioielli di Elena Astrici 
sono realizzati in oro, argento, ottone, bronzo, pietre preziose o semi preziose,  o altri materiali o leghe che ama sperimentare, metalli affascinanti e che ci introducono nel  suo magico mondo.

contattatatela per info su costi o modelli realizzabili
tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux
©copyright 2015

Commenti 4