Parola d'ordine: cameo

L’America chiama,  dice cameo e l’Italia risponde.

Tuttepazzeperibijoux nel 2012 ( esatto proprio 4 anni fa) diceva:
 Il ritorno del cameo.
(Qui lo potete leggere nell’archivio blog 2012 )
Ho sempre sostenuto che il cammeo sia un gioiello senza tempo e non soggetto alla moda, e ve l’ho proposto e dimostrato selezionando  l’azienda torrese  Cameo Italiano anche nella mia area Tuttepazzeperibijoux officina di ricerca del gioiello narrativo a Homi settembre.

Le celebrities celebrano il cameo sui red carpet e alle sfilate di moda.
Sarah Jessica Parker, la Carrie Bradshow   di Sex and the city lo indossa senza separarmene e la it girl Miroslava Duma lo ha indossato nelle occasioni ufficiali come  alle sfilate parigine e milanesi.

Il nostro orgoglio nazionale è oggi grande protagonista della fine jewelry e fashion jewelry di nicchia  e i maggiori jewelry brands americani stanno dedicando ampio spazio alla produzione di cammei, io trovo meraviglioso il cammeo su conchiglia sardonica e  molto gradevole il cammeo su agata, dai colori azzurri grigio di Jaquie Aiche, top jewelry brand americano.
A questo proposito sto facendo una ricerca sulla produzione americana di cameos, interessante sapere dove vengono prodotti, se in Italia e precisamente a Torre del Greco, patria del cammeo, o se vengono prodotti in America da mani di maestri incisori italiani trasferiti oltreoceano.
Sempre più sovente vedremo titoli come quello proposto da me nel 2012 “il ritorno del cameo “.


Molto presto, approfondiremo come nasce un cammeo, quali sono i tipi di conchiglia che vengono incisi più frequentemente e i diversi tipi di cammeo, infine qualche aneddoto curioso sul termine corretto : cameo o cammeo?


Sarah Jessica Parker, e se lo dice lei, icona per decenni di Sex and the city

Miroslava Duma

Amedeo The King of Cameos

Jaquie Aiche

Jaquie Aiche
tutti i diritti riservati
Maria Elena Capelli
Tuttepazzeperibijoux
©copyright 2016
photocredits Jaquie Aiche
photocredits Amedeokingofcameos

Comment 1