Gold in italy

Sabato 26 ottobre
Si alza il sipario su Gold in Italy, il primo evento organizzato presso Arezzo Fiere e Congressi in collaborazione con Vogue Gioiello e Vogue Accessory  dedicato all’eccellenza dell’oreficeria e argenteria  Made in Italy.

Design,  stile, moda e innovazione, questi gli ingredienti che hanno fatto di Gold in Italy un successo che ha incontrato il gradimento di tutti, anche i più esigenti.

Con curiosità e molte aspettative, ho percorso la bellissima e  suggestiva Gold Gallery che  mi ha accompagnata sino al cuore pulsante di Gold In Italy, l’Agorà, teatro di conferenze, shooting, interviste, premiazioni e sfilate di Ermanno Scervino by Sugar.
I momenti  moda  hanno allietato e scandito il tempo trascorso in questa bella fiera delle Vanità, dove la macchina organizzativa  ha funzionato alla perfezione, dall’organizzazione alla comunicazione, soddisfatti tutti gli espositori protagonisti assoluti di questo nuovo format che ha convinto tutti.
 Accompagnato dal sound di Cafè del Mar il taglio del nastro alla presenza delle autorità.
Lo spettacolo ha inizio.
 Attenta e interessata comincio a solfeggiare tra gli stand dei vari espositori giungendo fino a Bi Jewel, dove ho documentato per voi i brand in concorso per il Friendship Bracelet Contest.
Mi ha fatto  felice Giovanni Raspini, al quale é andato un riconoscimento speciale, per avere concesso al pubblico presente,  la possibilità di  visionare per la prima volta l’Archivio di Costantino Bulgari.
L’eccellenza del made in Italy ha voluto omaggiare alcuni dei più importanti artigiani orafi  aretini in Mostra con Il Tesoro dei Longobardi, otto vetrine di arte allo stato puro, i cui artigiani creatori sono stati coordinati dall’orafo Alano Maffucci.
Un po’ di numeri:  200 espositori artigiani orafi e argentieri hanno testimoniato il loro impegno nella produzione italiana, nostro fiore all’occhiello.
5000 presenze professionali
1700 incontri tra Buyer internazionali e aziende, mezz’ora a ciascun buyer per portare a termine i propri ordini, questi hanno infatti concentrato tutti gli appuntamenti nella prima giornata, dedicando la loro attenzione agli altri espositori presenti, nelle  due giornate seguenti.
6 Convegni

13 aziende premiate

La formula vincente di questa edizione é stata caratterizzata da un importante mix tra moda e oreficeria, l’ eccellenza italiana ha mostrato il meglio di sé attraverso le aziende in esposizione e i momenti moda di Ermanno Scervino by Sugar.

Non sono mancati gli interventi interessanti del direttore di Arezzo Fiere e Congressi, Raul Barbieri che ha sottolineato come questo format sia stato premiante, motivo di stimolo per fare sempre meglio.

Presentato anche il bel Progetto di  Lux made in  a cura dei Giovani Gioiellieri Italiani che hanno dato vita ad un portale che offre ad una clientela variegata sempre più esigente ed internazionale, l’opportunità di acquistare il made in Italy certificato.
Lunedì 28 ottobre
Cala il sipario su Gold In Italy
Il sound ambient e lounge  di Cafè del Mar ci accompagna attraverso la  Gold Gallery verso l’uscita  e ci saluta… 
 Già si parla della prossima edizione.
Cronaca di un successo annunciato.
Gold in Italy mi ha convinta, la qualità premia sempre, in tutti i settori.


Un ringraziamento speciale ad Arezzo Fiere e Congressi per l’ospitalità e a tutto lo staff sempre disponibile ed efficiente, a Gloria, Benedetta, Alessandra, a tutto l’ufficio stampa in particolare a Maria Grazia e Stefano per l’accoglienza e l’ottimo lavoro di comunicazione.


TUTTI I PREMIATI DI GOLD IN ITALY

Premio creatività 
Primavera Preziosi
Tradizione orafa 
Silo
Falcinelli

Fashion Trend Setter
Gimet
Giulia Jewels
Karizia

Friendship Bracelet Contest
Dea Preziosi
Daveri Vicenza


Premio Speciale Giuria
Lebole Gioielli
J tabs

Immagine Vetrina
Giordini
Gruppo Eclat
Graziella Group


La cerimonia di apertura alla presenza delle autorità

la sala degli incontri  riservata ai buyer internazionali

Giordini vincitore del premio miglior vetrina
la suggestiva Gold Gallery, un tappeto illuminato da luci e gioielli
Altri premi, Premio Speciale della giuria a Lebole Gioielli ( Nicoletta Lebole ritira il premio)
momento Moda sfilata Ermanno Scervino By Sugar
Emanno Scervino con  Enzo Angiolini di Sugar 
Momento Moda firmato da Ermanno Scervino by Sugar 
Il tesoro dei Longobardi

J Tabs premio speciale della giuria
Dea Gioielli, Bi Jewel
L’eccellenza italiana a Gold in Italy espositori
L’Agorà gremita di ospiti 

Premio speciale per J Tabs( seconda uscita)
Riconoscimento speciale a Giovanni Raspini 

Il Tesoro dei Longobardi

Lebole Gioielli in concorso e vincitore del Primo Premio Speciale della giuria
Daveri Vicenza vincitore del Contest  Friendship bracelet
Dea Gioielli vincitore del Contest  Friendship Bracelet
Jus  al Contest Friendship bracelet
Altri partecipanti al Contest Frienship bracelet
Presentazione di Lux made in 
con Sonia Licata del blog Sotender
con Sonia Licata e Maria Grazia d’Agata dell’ufficio stampa
testo e contenuti 
Maria Elena Capelli
Tuttepazzeperibijoux
2013 Copyright




Comments 23