Bijoux FG

Sapete che mi piace parlare di belle storie e di giovani talenti.
Federica mi ricorda tanto me qualche anno fa.
Inizia a parlarmi di sé animatamente, con quell’entusiasmo che solo chi ama appassionatamente ciò che fa riesce a trasmettere.
Creatrice di bijoux per caso, 
Federica decide di  provare a  creare bijoux  come voleva lei, bijoux  che  non trovava nelle boutique o perché troppo cari o perché troppo commerciali o mal realizzati o semplicemente perché, il lato da cool hunter che é in lei  non veniva  mai appagato
 a causa della mancata offerta del  gioiello che cercava.
Da lì a Bijoux FG il passo é breve,
 richieste da amiche, conoscenti e le classiche pazzeperibijoux che le chiedevano se fossero in vendita.
Attenzione al particolare alle forme e al design, resine artigianali, colori  dalla patina vintage retro, un pizzico di grinta, fantasia e buongusto, ed  é così che il piano B di Federica diventa protagonista delle sue serate trascorse a realizzare gli stampi giusti e i colori più belli per le sue creazioni handmade dall’inizio alla fine.
Uno sguardo a ritroso a tutta la produzione di Bijoux F G e vedo lui: l’anello chevalier, la prova del nove,  resina con iniziali o simboli, bellissimo e  proporzionato ( finalmente qualcuno che  ha la percezione delle proporzioni).
Ogni suggestione é l’occasione  giusta per   Federica  di creare un nuovo modello di orecchino o un nuovo bracciale, perché la ricerca del bello non riposa mai.
testo e contenuti
Maria Elena Capelli
Tuttepazzeperibijoux
©copyright 2014

Commenti 5