Focus su anticipazioni e tendenze

E’ tempo di fare il punto della situazione sulle tendenze e anticipazioni del 2014 e di questa prima parte del 2015.
Facciamo il punto della situazione sui trend alert annunciati nel 2014 e vediamo se mi sono sbagliata. 
Tanti paesi esplorati,  nel 2012 e 2013 il Messico e L’India, nel 2014 la Grecia e la Turchia, la Francia sempre, poi  il Libano, il Marocco, il Vietnam e la Cambogia.

Tanti marchi proposti, ma soprattutto è stata protagonista  l’anticipazione di nuovi trend, di quei trend che ora vediamo nelle vetrine.
 Cominciando dagli evil eye propsoti a gennaio 2014 e ora diventati il nuovo fenomeno come avevo individuato,
Tatiana Choremi, Zoe Kompitsi, Milioni C, Katerina Ioannidis, Yannis Sergakis Yoannidis  proseguendo per tutti gli altri designer greci che vi ho presentato, i talismani diventati un cult, proseguendo poi per la Turchia, meta esplorata e proposta in diversi articoli.
 I vintage bracelets con le nappine diventati gioielli irrinunciabili da melanger ad altri piu importanti in
 oro e brillanti per dare quel tocco unico al nostro armparty.

I bracciali con le letterine e cordini in gomma presentati piu di un anno e mezzo fa ora imperversano persino nelle edicole, a dimostrazione del fatto che il trend ha davvero esaurito l’esclusività e di come sia diventato popolare.

Evil eye ovunque, a macramè
dai marchi di gioielleria come Zoe Kompitsi a quelli realizzati per pochi euro.

 Un cenno al fenomeno  Kurshuni, che a mio avviso ha davvero “dato” tutto quel che poteva dare ai suoi affezionati clienti, ricordo ancora la prima edizione di Macef quando per pochi euro fecero il loro primo show, lo pubblicati nel 2012, oggi al culmine del suo successo.

Niente è piu stato come prima da quel giorno, tutte le “sciure ” milanesi volevano indossare il loro Kurshuni…
le gioiellerie hanno iniziato ad introdurre un prodotto molto allettante agli occhi dei clienti che nel frattempo iniziavano a sentire in modo perentorio la crisi.
 Altre aziende turche che lavorano molto bene hanno detto la loro, io vi ho presentato diverse alternative al Kurshuni ormai nazional popolare. 
(  Be sign e Nihan Atakan che porto da diversi mesi).
 I prossimi trend vedono protagoniste ancora le pietre, grandi e imponenti.. nest ring e nest jewelry, ma tranquillizzo gli amanti del minimal, non esitono le mezze misure nemmeno per la prossima stagione, quindi osate o continuate a portare oggetti invisibili, ma tanto chic e raffinati quanto poetici e sobri, per intenderci avete presente Victoria Cabello a X factor 8 e qualcuno ( poco pazzoperibijoux ) disse che non portava gioielli? 
Ebbene… 
quello  indossato da Victoria è il genere minimal chic, che è ben diverso dal non portare gioielli.

Comment 1

  • Paola21 September 2015 at 6:54

    Io amo le pietre grandi, quindi questo trend mi piace

  • Add Comment

    For our data protection policy, click here