Passeggiata ad Homi Fall 2015

Mandala T

Mandala T

Mandala T in jewellery Lounge

NotForAll

NotForAll

con Maria Diana

Maria Diana

Maria Diana

Boonpa

Boonpa

chevalier Natanè 

Eandare

con Eliana Negroni e Lucilla Giovanninetti

Eandare

Colla

Colla

Chevalier Colla bijoux

Nikky Egger

Mikky Eger

Jewellery Lounge

Jewellery Lounge a cura di Amusingold Danielle Vroemen

Nora Pfeiffer Milano

My Mommy

Lebole Gioielli

Oggi vi porto con me in questo tour virtuale tra i padiglioni 1 e 3 dedicati a
Fashion & Jewels
di
 Homi Fall 2015
Tour che ogni pazzaperibijoux deve e sottolineo deve fare per avere una panoramica completa su buona parte dell’offerta e per capire dove sta portando il mercato.
Vi ho già parlato degli scenari del bijou, visto sempre più come risorsa di un made in Italy sempre molto richiesto ed apprezzato nel mondo e visto sempre meno come alternativa al gioiello.
Detto questo possiamo entrare nel mondo del Fashion Jewel.
L’attenzione è ancora molto alta verso gli ex voto, tema a me molto caro e pubblicato sin dal 2012 anno in cui mi esposi dicendo che sarebbero stati sempre più protagonisti fino vederli in ogni collezione o quasi.
Tra le novità vi segnalo gli anelli di   Nora Pfeiffer Milano, già conosciuto per i bellissimi bracciali in passamaneria e simboli in resina, indovinate che simbolo ho scelto?
My Mommy presenta un bracciale in velluto stretch dalla scelta cromatica accattivante, con il dettaglio dello svarovski.
Natanè mi ha rincorso per l’area Sperimenta volendomi mostrare i suoi bijoux e sono rimasta colpita per i gradevoli anelli chevalier   artigianali con smalti molto ben realizzati.
Colla
stupisce per il materiale utilizzato, gradevolissimo e leggero, design dalle linee pulite per il cemento che hanno scelto per la linea di bijoux  proposta.
Vi parlerò in un post dedicato alla Mostra La dolce Vita, curata da Alba Cappellieri e da Bianca Cappello, ma come non citarvela, così imponente e meravigliosa al centro del Padiglione 1.
Le aree Sperimenta e la Jewellery Lounge hanno riservato belle sorprese come nella scorsa edizione.
Mandala T, a cui dedicherò un post prossimamente, mi ha letteralmente conquistata.
Già avevo incontrato la designer nel suo laboratorio un paio di anni fa e oggi è sempre più brava, con una produzione minimalissima di piccole magie.
Danielle Vroemen
con gioielli scultura dagli accenti geometrici.
Mikky Eger
argenti e pietre incorniciati da  metalli scultorei.

Lucilla Giovanninetti con Eandare
 porta ad Homi tutta la sua arte, fatta di trame  dai raffinati colori, di materia plasmata e rivisitata a seconda di uno studio stilistico e un’identità sempre più marcata ed apprezzata.
Maria Diana
sempre più brava e poliedrica.
La ceramica vede protagonisti i bagni in oro molto caldi e suggestivi e temi molto cari a noi italiani, come il food.
Qualche conferma di marchi che già conoscevo e apprezzavo, a riprova del fatto che le meteore sono ben altra cosa.
Qualche esempio?
NotForAll 
alla sua quarta stagione con collezioni sempre più curate e interessanti dal punto di vista delle tendenze colore e dettaglio chic e raffinato, mai volgare ma molto ben visibile e grintoso.
Lebole Gioielli
 che ha fatto un capolavoro con le ultime due collezioni India e Regalina, tanto da stupire  ancor più  dopo aver fatto del  kimono l’orecchino cult più fotografato e amato, è riuscita ancora una volta a creare magia e arte allo stesso tempo.
Boonpa si distingue per la scelta delle pietre dai colori brillantissimi e luminosi e per gli accostamenti molto piacevoli in una linea di bijoux che piace sia alle mamme che alle figlie, insomma una riconferma.
FINE PRIMA PARTE 
tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux
copyright 2015
photocredits Tuttepazzeperibijoux

Comment 1