Trend catene 2020

C’era una volta la catena.

Protagonista indiscussa per decenni.

Ad ogni cambio di lustro si alternano rolo’, veneziane, forzatine, collari rigidi, catene anni 70 stile Pomellato o catene a pallini stile Tiffany, le gourmette non dimentichiamole, rispolverate oltreoceano e impreziosite da pietre preziose.

Bene, ora, ripetiamo insieme se ancora qualcuno non avesse chiaro questo concetto che ripeto dal 2012, anno in cui ho aperto il mio diario virtuale, e in quanto tale, nato per dire la mia opinione, non quella di chi mi paga per farlo.
Quindi dicevamo:

sappiamo molto bene che difficilmente si inventa qualcosa e che la moda è un susseguirsi ciclico di mode ripescate, rivisitate e riproposte.

Ma il punto è un altro.
Il vero nocciolo della questione è decidere in quale momento entrare sul mercato e con cosa.

Chi lo decide ?

Chi crea le tendenze ?

Chi capisce quali sono i desideri ancora inespressi delle clientela e dei brand?

Quei brand e talvolta quelle aspiranti tali che si trovano a dire che nessuno ha inventato niente, certo, ma il timing è fondamentale, le coincidenze in questo settore non esistono e la dichiarazione ha un solo significato, giustificarsi.

Eccole le prossime catene!

Lauren Rubinski è il nome da appuntare in agenda, non solo per la fine jewelry.

tutti i diritti riservati
Tuttepazzeperibijoux

copyright © 2020

Add Comment

For our data protection policy, click here